NEMANJA

 
  

Nemanja (1994), affetto da una malattia genetica, è arrivato dalla Serbia nell’ottobre del 2001 per un doppio trapianto fegato-rene. All’arrivo in Italia daveva lo sviluppo di un bimbo di 3 anni, era fragile, sofferente e poco comunicativo. E’ stato trapiantato dopo alcuni mesi alle Molinette, con una operazione molto impegnativa per le sua condizioni generali, dalla équipe del prof. Salizzoni in collaborazione con l’équipe di urologia del Regina Margherita; il risultato è spettacolare: cresce velocemente ed è diventato un ragazzino sano e vivace. E’ tornato a casa, in Serbia, a fine giugno 2002 e sta benissimo.