NEVEN

 
Ucka  

Risale al 1996 l’arrivo in Italia di Neven, un ragazzino bosniaco del 1987, profugo in Croazia, che a seguito di un caduta da bambino aveva necessità di complessi interventi ortopedici di ricostruzione. Ricoverato prima all’Ospedale Regina Margherita di Torino e poi al Gaslini di Genova, ha trascorso un anno in Italia per la prima parte di questi interventi, tornando poi in Italia una volta all’anno per i controlli. Nel 2003 le sue cure sono finalmente terminate con l’allungamento, speriamo definitivo, della gamba lesionata. Potrebbe determinarsi nel futuro la necessità di una operazione di protesi all’anca. Per la assistenza a Neven la nostra associazione ha collaborato con Time for Peace di Genova e con la famiglia Pastorino, che lo ha accudito nei mesi di degenza al Gaslini.